Associazionismo e partecipazione

Ogni città è un piccolo mondo: è importante sapere da dove sei arrivato, conservare le tracce del passato, ma anche conoscere dove stai andando, insieme ad altri come noi e diversi da noi.

#isolamento_culturale.
La tipologia più diffusa di associazioni straniere riguarda i gruppi fondati sulla base di una comune provenienza geografica e culturale. Se da un lato questa modalità svolge un ruolo di mutua assistenza e di tutela e valorizzazione della cultura di provenienza, in alcuni casi l’omogeneità interna impedisce un effettivo interscambio culturale e una piena integrazione sul territorio.

#autoreferenzialità.
Pur essendo spesso referenti per le proprie “comunità”, non sempre le associazioni di immigrati rappresentano un numero effettivamente consistente di stranieri residenti sul territorio.

#partecipazione.
Un tema strettamente collegato alla rappresentatività riguarda la capacità delle associazioni di diffondere le informazioni tra i propri iscritti in maniera capillare e puntale. In alcuni casi i partecipanti alle iniziative promosse dalle associazioni sono principalmente gli stessi dirigenti e presidenti. Allo stesso modo, le campagne informative di cui le associazioni si fanno tramite non riescono a raggiungere un numero significativo di cittadini. 

#apertura.
Per uscire da una logica autoreferenziale, è importante che i dirigenti e i membri delle associazioni di immigrati trovino gli opportuni spazi di interazione con le realtà locali (associazioni culturali o di volontariato, associazioni di immigrati di altre nazionalità, istituzioni) in modo da creare dei ponti e dei momenti di incontro con la cittadinanza locale.

#capacity_building.
Per fare in modo che le associazioni siano effettivamente in grado di rispondere alle esigenze dei propri iscritti e offrano servizi concreti, è opportuno seguire percorsi formativi offerti dalle istituzioni locali (Centri di Servizio per il Volontariato, Comuni, Province). Un costante contatto con le istituzioni locali può favorire una corretta trasmissione di informazioni riguardo i servizi e le opportunità offerti dal territorio.

#cittadinanza_attiva.
Oltre al ruolo naturale di erogazione di servizi per le comunità di riferimento (informazioni, assistenza burocratica, ecc.), le associazioni giocano un ruolo importante nella diffusione di valori che favoriscono l’integrazione sul territorio. In questo senso, le associazioni possono farsi tramite di campagne informative e di sensibilizzazione rivolte ai propri membri. Per quanto riguarda le giovani generazioni, è opportuno favorire il loro inserimento non solo nelle associazioni “etniche”, ma anche in altre organizzazioni culturali o di volontariato.

– Comune
– Centri di Servizio per il Volontariato
– Organizzazioni sindacali
– Regione del Veneto - Registro Regionale Associazioni
– Enti ed Organismi

Corsi di formazione per dirigenti di associazioni di immigrati. Gestiti a livello regionale e locale da istituzioni pubbliche e privato sociale.

Rete Regionale Immigrazione. Offre assistenza tecnica all'iscrizione al Registro regionale Immigrazione e alla costituzione in associazione.

Le associazioni di stranieri iscritte al Registro Regionale Immigrazione vengono coinvolte nella programmazione decentrata delle Conferenze dei Sindaci, con lo stanziamento di una quota di risorse riservata e con la supervisione del referente del Piano di Zona.